Visibilità pura

Movimento e sorpresa contraddistinguono due edifici morfologicamente diversi

A poco più di 100 chilometri dal capoluogo di regione Potenza, si trova un centro abitato, che conserva una struttura medievale tra le più significative; il Comune di Roccanova. Un posto ricco di storia, recenti scavi archeologici hanno riportato alla luce numerosi reperti risalenti al periodo compreso tra il VII e IV sec. a.C. Ivi troviamo la contrada San Nilo, qui si è deciso di costruire due immobili dal design ricercato: un edificio per uffici e una villa residenziale ad uso privato. A progettare e realizzare tutto ciò c’è Appunto Studio (degli arch. Angelo Paolino, arch. Monica Molinaro, arch. Rosella Cippone) e prof. arch. Alfredo Benedetti. Un’opera che ha richiesto due anni di attività svoltasi nel realizzare un edificio uffici e una villa. Le due strutture si presentano con morfologie diverse ovvero minimalista il primo ed organico il secondo. L’edificio uffici attira l’attenzione dei passanti con la sua sagoma scolpita e le sue forme archetipe anche grazie all’uso dei materiali naturali. Realizzato in cemento armato si presenta come un volume compatto a pianta quadrata, esso si sviluppa per tre piani fuori terra più un piano interrato. Il suo corpo è stato rivestito integralmente in lastre di acciaio COR-TEN. Le finestre sono disposte secondo un disegno volutamente asimmetrico. Il corpo scala, è composto in un unico elemento, convesso di cemento naturale spazzolato e in contrasto con le linee rette e il colore caldo dell’edificio stesso. La struttura residenziale ad uso privato si trova più a valle e si sviluppa su tre piani innestandosi sul terreno. Il suo volume è articolato, caratteristica è la presenza di una piastra di copertura sul fronte a valle; quasi assumendo l’aspetto di una pietra che copre e al contempo si erge su un bellissimo tetto giardino. Le parti elevate esterne dell’edificio in alcune porzioni murarie sia esterne che interne, sono rivestite con pietra di Gorgoglione montata a spacco, chiaro omaggio alle murature a secco delle campagne Lucane. Al piano inferiore vi è stata realizzata una SPA privata dotata anche di piscina. Quest’ultima gode di una veduta panoramica sulla valle. Il complesso architettonico risulta non invasivo. Il continuo movimento e la sorpresa sono le costanti su cui Appunto Studio ha volutamente giocato. Nella casa si entra dal lato a valle, ma per entrare dobbiamo fare un percorso articolato tra scale e terrazzamenti. La visione è quindi quasi sempre parziale, ed è ascrivibile con moto dall’interno verso l’esterno piuttosto che il contrario. Le grandi vetrate permettono alla luce naturale di entrare in profondità ottenendo un’illuminazione dal carattere zen. A collegare i livelli interni è una scala elicoidale autoportante, scollegata dal muro perimetrale e rivestita in resina. La struttura in calcestruzzo armato è stata realizzata con il sistema COBIAX (innovativo sistema costruttivo che elimina le travi). Nel complesso i due edifici visti dall’esterno danno un’esperienza unificante anche grazie ai materiali utilizzati pur mantenendo l’autonomia degli spazi.

Testo di Sonia Zanelli
Foto di Alessio Mitola

Intervento
Costruzione di fabbricati nell’ambito del Piano di Lottizzazione ad iniziativa privata “San Nilo”; edificio per uffici e villa residenziale
Luogo
Roccanova (PZ)
Progettisti
Studio ass. Appunto Studio (Angelo Paolino, Monica Molinaro, Rosella Cippone) e Alfredo Benedetti
Collaboratori
Serafina Maria Astorino, Carmine Rizzo, Gregorio Iuliano; Strutture: MSM ingegneri associati (Maurizio Moscato e Franco Spadafora); Massimo Arduini (impianti)
Committente
Giovanni Petruzzelli e Roberta Rosa Cervone
Anno di redazione
2017
Anno di realizzazione
2017 - 2019
Costo
Uffici euro 750.000,00. Villa euro 2.000.000,00
Imprese esecutrici
EUROCOGEN Srl
Imprese fornitrici
Gruppo E, Imbottiti e sedute uffici: Arper.
Illuminazione: Lucifero’s.
Portelloni esterni villa: Ehret.
Falegnamerie cucina: Musilli
Dati dimensionali
Per la villa: 1010 mq. Per l’edificio uffici: 409,46 mq
Caratteristiche tecniche particolari
Struttura in c.a. COBIAX. Rivestimenti esterni in acciaio COR-TEN (edificio uffici). Tetto giardino (edificio residenziale). Impianto di riscaldamento a pavimento (edificio residenziale)