Una nuova pelle per la sede della Camera di Commercio

 

Una nuova pelle per la sede della Camera di Commercio

Con l'intento di recuperare in maniera intelligente interi brani di città attraverso la riconsiderazione del patrimonio esistente, prende forma la nuova sede della Camera di Commercio di Prato, ad opera del team di MDU Architetti, i quali affrontano con ambizione il tema dell’intersezione e del dialogo fra la scala urbana e quella architettonica. Un imponente blocco urbano di metà Novecento, ex fabbrica di tessuti, torna a nuova vita attraverso funzioni e sembianze diverse: l’edificio infatti, con un volume di oltre 35 mila metri cubi, trasforma il suo cuore in uno spazio pubblico attraverso tre profonde fenditure verticali che liberano la sua massa monolitica e la disgregano, che collegano la corte interna alla città. L'intervento però mirava a riqualificare e non a stravolgere, pertanto l’edificio ha mantenuto il suo aspetto monolitico dietro a una nuova veste, una pelle in lamiera stirata anodizzata color bronzo simile a un “tessuto” che lascia intravedere il corpo dell’edificio preesistente. Completamente rivoluzionato al suo interno in funzione della diversa attività alla quale è destinato, gli uffici della nuova struttura sono concepiti come unità funzionali singole o aggregate a coppia, semplici volumi chiusi dotati ciascuno di tutte le attrezzature necessarie per lo svolgimento dell’attività lavorativa. L’obiettivo è quello di garantire la privacy dell’ambiente di lavoro e, allo stesso tempo, di mantenere intatte le qualità spaziali dell’involucro industriale e i suoi elementi tipici: ampiezza orizzontale e verticale, intelaiatura in cemento armato, finestrature a nastro, volte con catene metalliche. L’insieme degli uffici genera un nuovo spazio interno che reinterpreta il tema del corridoio negli ambienti lavorativi: in questo caso non si tratta più di un semplice corridoio di collegamento, ma di un vero e proprio spazio di relazione e di sosta. La nuova sede camerale, con una certificazione energetica in classe A+, ricorre a materiali, tecnologie e impianti volti al massimo risparmio energetico: a partire dall’asfalto rigenerato fino alla copertura ventilata realizzata con materiale di recupero, dal sistema di isolamento a cappotto per le pareti in lana rigenerata all’acciaio del rivestimento completamente riciclabile. Fotovoltaico, solare termico, geotermia completano il quadro di un edificio che partendo da una struttura impiantistica ormai obsoleta si trasforma fino a diventare quasi passiva. La sfida di MDU, perfettamente realizzata, è stata quella di ideare e realizzare una nuova immagine per questo edificio conservandone al tempo stesso la sua memoria.

Testo di Riccardo Lupo
Foto di Pietro Savorelli


Intervento
Nuova sede della Camera di Commercio
Luogo
Prato
Progettisti
MDU architetti - Alessandro Corradini, Valerio Barberis, Marcello Marchesini, Cristiano Cosi
Collaboratori
Michele Fiesoli, Elena Fustini, Davide Franchina, Eugenio Salvetti, David Bigiarini, Lorenzo Boddi
Committente
Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Prato
Anno di redazione
2008-2009
Anno di realizzazione
2013
Costo
15.829.483 euro
Imprese fornitrici
FILS Spa (rivestimento facciata in rete stirata alluminio), DELTA SYSTEM INTERNATIONAL Srl (sistemi di isolamento facciata e copertura ventilata, pannelli in lana di pecora rigenerata), ISOLANA SYSTEM Srl (cappotto in polistirene), U-GLASS PIACENZA Srl (vetro profilato U-GLASS), METRA Spa (infissi e facciate continue), GRIESSER (tende tecniche ombreggianti esterne), TEKNOFLOOR Srl (pavimentazioni sopraelevate e tecniche, fornitore generale), FMG gruppo Fiandre (finitura pavimentazione, gres porcellanato), IDE & PARQUET (legno industriale), POINTEX Spa (moquette), ZR LIGHT Srl (illuminazione, fornitore generale), illuminazione: VIABIZZUNO Srl, XAL, NORLIGHT, Luce & Light, PHILIPS, iGUZZINI ILLUMINAZIONE Spa, ENDIASFALTI Spa (asfalti esterni riciclati), CALZOLARI Srl (panchine esterne in cemento su disegno)
Dati dimensionali
superficie lorda del progetto: 6500 mq, superficie coperta: 3.380 mq, volume 35.600 mc,superficie aree esterne: 10.900 mq