copertina-nazionale-6

Editoriale
Abbiamo dedicato la sezione d’apertura di questo nuovo numero di Progetti alle infrastrutture per il trasporto. La mobilità è divenuta condizione della vita moderna. Il fenomeno, presagito e avviato da lungo ha avuto un’accelerazione dalla seconda metà del secolo scorso, quando si è accentuata in maniera progressiva la divisione fra luoghi di produzione e consumo. Poi con l’imporsi di un sistema economico globale, le attività dell’ideazione, della trasformazione, della distribuzione, del finanziamento si sono sempre più separate e geograficamente disperse. Come conseguenza ogni società è divenuta fortemente dipendente sulla mobilità per la propria vita economica. Le reti dei trasporti sono state occasione di scempi paesaggistici, è inutile negarlo. Ma anche occasione di prove di alta architettura; come non andare con la memoria alle stazioni di Santa Maria Novella a Firenze o a quella di Termini a Roma. Quello delle stazioni sembrava però un periodo inesorabilmente trascorso; gli anni recenti hanno dimostrato il contrario. Le stazioni ferroviarie sono tornate ad essere soggetti centrali per l’architettura; in quanto strutture polifunzionali in sé e in quanto occasione di grandi interventi di rigenerazione urbana. Come nel caso dei progetti proposti nella rivista: la stazione di Porta Susa a Torino è parte dell’ambito di trasformazione urbana della cosiddetta Spina 2; la Stazione Tiburtina a Roma è inserita in un grande programma di riqualificazione e riconnessione dei quartieri circostanti. Abbiamo bisogno di tutto questo? Di rinnovare, migliorare, prolungare continuamente le reti infrastrutturali? Una parte della risposta la si può mutuare da quella data dal sociologo Manuel Castells ad un’interrogazione che questionava lo sviluppo della rete internet: ”Ho delle brutte notizie per voi. Se non vi occuperete delle reti, in ogni caso saranno le reti ad occuparsi di voi.” Viviamo in una Network Society, fatta di reti reali e altrettanto inglobanti reti virtuali. Sempre più lo sviluppo potenziale di una città o una regione si basa sulla qualità delle sue connessioni; pare non se ne possa fare a meno. Possiamo però almeno combattere l’omologazione che è insita in questo processo. Dando carattere ai luoghi di sosta. A questo l’architettura può portare il suo contributo. Elaborando quelle specifiche caratterizzazioni progettuali che enfatizzino il genius loci delle località servite dal network infrastrutturale. Utopia? L’unico antidoto per evitare di vivere in un mondo attraversato da un’anonima metropolitana globale.

Franco Panzini

 

78-85-un-nuovo-piano-per-trento-1

140 145-camere-con-vista-in-val-badia-1

86-93-pelle-di-vetro-1

94-99-100-anni-di-eccellenze-1

100-105-il-gelato-e-la-storia-di-un-nobile-mestiere-1

108-115-innovativa-per-tradizione-1

116-123-sempre-piu-a-sud-1

124-129-osare-senza-provocare-1

132-139-metamorfosi-dell-abitare-1

146-153-reinventare-il-passato-1

154-159-linea-di-luce-e-d-ombra-1

162-169-show-living-room-1

170-175-pensiero-green-1

176-181-silenzioso-intimista-e-concettuale-1

07 ombre juarassiche 1
AngoloB Progetti
Beatrice Ferrieri
Via T. Salvini, 4
40127 Bologna
tel +39 051 513680
cell +39 1995199
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.angolobprogetti.it
06 dalle stalle alle stelle 1
Stefano Delli
Via Frassinago, 21
40123, Bologna
Tel. 051 332876
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
05 il sogno ferrari si chiama rossocorsa 1
Studio Hyd
Piero Giovannini
Via Miranese, 426
30174, Venezia
Tel. 041 5442946
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.hyd.it
04 un beb fuori dal comune 1
Roberta Giovanardi
Via Marsala, 18
90126, Bologna
tel +39 051 261879
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
03 reinventare lo spazio per moltiplicarlo 1
SPAZIOLIBERO progettazione
Piazza San Quirico, 7
42015, Correggio (RE)
tel. +39 0522643789
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.spazioliberoprogettazione.it
02 complice la luce 1
Anna Albani
Via Nino Bixio
40132, Bologna
cell +39 3334100108
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
01 aprirsi al futuro sulle tracce del passato 1
Andrea Del Fiume
Via Cogne, 2
40026, Imola
tel. 0542 602261
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.