Il format del gusto

Casa Format non è un ristorante, né un albergo, bensì un RistOrto, un luogo in cui la cucina e l’ospitalità responsabile prendono vita. L’orto di proprietà offre prodotti sempre genuini e stagionali, creando una simbiosi totale tra natura e cucina. Il progetto è nato da una collaborazione tre il ristorante stellato La Credenza e il negozio di arredamento e design Format Abitativi. Il progetto porta la firma degli architetti Maria Grazia Bono e Carlo Colombo, professionisti torinesi, i quali hanno realizzato l’idea nata dalla collaborazione tra ristorante e negozio. Casa Format è interamente ecosostenibile, con standard anche molto superiori rispetto agli obblighi di legge; la struttura che la sorregge è interamente in legno, costruita in classe A e dotata di certificazione CasaClima, il suo posizionamento è stato studiato per concederle di sfruttare al massimo l’irraggiamento solare, nell’arco della giornata, e l’elettricità viene prodotta tramite un sistema fotovoltaico e pannelli solari. L’acqua piovana viene raccolta ed immagazzinata in una cisterna, dove la si conserva per irrigare l’orto oppure per riempire i serbatoi degli scarichi dei servizi igienici, così da ridurre al minimo gli sprechi. I consumi sono ottimizzati dall’illuminazione a led e dalla gestione domotica di ogni apparecchio della cucina. L’architettura presenta un carattere compositivo molto semplice, flessibile e minimale. Coerentemente ai principi della bio-architettura e dell’ecosostenibilità, entrambi i piani fuori terra dell’immobile sono stati costruiti con struttura portante e di tamponamento in legno, materiale solido che fornisce un’ottima risposta antisismica e un’alta efficienza energetica. Gli interni sono chiari, lineari e luminosi, i materiali e colori naturali, molti arredi sono artigianali e la cucina è a vista. La vivace sala ristorante è definita da vetrate ampie dalle forme piacevolmente armoniose; la scelta stilistica di colori e materiali è stata ispirata dagli elementi naturali: la terra, l’acqua e l’aria. Il menù predilige sapori semplici, esaltando la materia prima e la stagionalità dei prodotti, al fine di privilegiare e diffondere il piacere della tradizione e della condivisione. L’esperienza conviviale del locale vuole enfatizzare qualità degli ingredienti e delle proposte. La trasmissione dei valori etici tanto cari a Casa Format avviene nel massimo del comfort, con una adattabilità ed una flessibilità che soddisfino ogni specifica esigenza. Lo spazio fisico del locale è polifunzionale, in grado di trasmettere e far vivere un’esperienza completa dell’ospitalità, sia nel ristorante sia nelle cinque camere a disposizione degli ospiti, tutte caratterizzate da una differente soluzione d’arredo. Ciclicamente, Format Progetti Abitativi ne varia accessori ed elementi d’arredo. Vi è anche una sala eventi adatta ad ospitare iniziative private come aziendali; ad essa si accede dopo aver attraversato una serpentina di piante aromatiche che la mettono in collegamento con un altro punto focale di Casa Format: il suo spazio esterno. Al fine di raggiungere una soddisfacente sostenibilità globale del progetto sono stati dedicati particolari accorgimenti all’implementazione di tecnologie utili ed innovative. Il ristorante non conta soltanto sulla genuinità dei sapori che escono dalla propria cucina, o sull’interezza della sensazione di benessere che l’intera esperienza Casa Format è in grado di offrire ad ogni suo visitatore, ma anche sull’armonia e la grazia della propria architettura.

Testo di Mattia Mezzetti
Foto di Vito Corvasce