Una finestra sul mare

Situato nella zona nord della città di Ancona, un appartamento posto al piano attico di un immobile, è stato oggetto di un intervento di ristrutturazione e riammodernamento ad opera di Archisal Studio Salmoni Architetti Associati, storico studio di architettura anconetano. Caratteristica peculiare dell’unità abitativa è il suo suggestivo punto di osservazione a 180° sul mare marchigiano, con uno sguardo che spazia libero dal porto di Ancona sino alla costa di Senigallia, più a nord. È stata proprio questa particolarità a convincere la committenza, professionalmente legata al traffico navale, ad allestire quasi una sorta di torre di avvistamento contemporanea, la quale permettesse di scorgere facilmente, da qualunque punto della casa, l’arrivo delle navi in porto. Date queste premesse, il progetto ha preso inevitabilmente spunto dalla volontà di mettere in relazione tutti gli ambienti con il mare e la linea dell’orizzonte. La distribuzione si sviluppa su un solo asse Nord - Sud piegato a 140°: esso struttura l’identità degli spazi, tutti rivolti rigorosamente verso il mare, così da consentirne sempre l’esame. All’ingresso dell’abitazione, in posizione centrale, si trova una boiserie bianca a celare una porta a bilico oltre la quale è situata la zona notte. Essa si compone di una successione di stanze da letto che va a terminare nella camera padronale. La zona giorno appare invece completamente aperta, così da consentire sempre l’osservazione del mare. A giocare il ruolo del protagonista in questi ambienti vi è l’ampio salotto, nel quale campeggiano il grande divano e la cucina ad isola, con la sua estrosa illuminazione a croce, anch’essa rivolta naturalmente verso l’esterno. L’intera composizione degli spazi del living trova la sua massima espressione nella teca in vetro della zona pranzo: le sue pareti trasparenti, abbinate agli esili sostegni in acciaio verniciato ed alle tende bianche, sono in grado di creare un ambiente estremamente leggero, in cui l’azzurro del mare che circonda la casa crea un’atmosfera unica ed assolutamente affascinante. Naturale prosecuzione del soggiorno e del suo privilegiato punto d’osservazione è lo spazioso terrazzo, il quale misura circa 160 mq e valorizza incredibilmente l’attico, specialmente nella stagione calda, consentendo di godere in maniera ancora più esclusiva dei riflessi sull’acqua e della brezza dell’Adriatico. Per massimizzare la luminosità sono state scelte tinte chiare, soprattutto sfumature bianche e grigie, spesso con effetti molto suggestivi, come ad esempio la parete utilizzata in soggiorno, alla quale è appesa la tv. Archisal Studio ha creato una casa dove il principale inquilino è il mare, per creare un habitat ideale a gente di mare, com’è la committenza.

Testo di Mattia Mezzetti
Foto di Vito Corvasce

Intervento
Interno vista porto, intervento di manutenzione straordinaria di un attico
Luogo
Ancona
Progettisti
Archisal Studio Salmoni Architetti Associati: Paolo Alocco, Giovanna Salmoni
Progetto strutturale
Virgilio Mariani
Committente
Privato
Anno di redazione
2016
Anno di realizzazione
2016 - 2017
Imprese esecutrici
CK Servizi
Imprese fornitrici
Tende Tendenze (tendaggi), Simonetti (rivestimenti e sanitari), Falegnameria Lucesoli (infissi in legno), Vico Arredamenti Snc (arredamenti), Vittoria Ribighini, Bernabei Parquet
Dati dimensionali
163 mq (area esterna, terrazzo), 156 mq (superficie utile)