Nuova dimensione del lavoro

Un’azienda bresciana mostra il suo lato creativo, eclettico e dinamico

Avete presente la gomma da masticare? È dolce, colorata e accattivante; proprio come deve essere un’agenzia di comunicazione giovane e al passo coi tempi. Per questo Gummy Industries, agenzia di comunicazione con la mission di sviluppare e diffondere la cultura digitale, si è rivolta ai progettisti Alessandro Consoli e Federico Castelli: progettare un ambiente cooperativo e innovativo, dinamico e colorato, nella nuova sede di Brescia. Prima di tutto, i progettisti si sono dedicati agli spazi, combinando una suddivisione pratica ad un’estetica eclettica e pop, proprio per dare risalto allo spirito dell’azienda: tante piccole aree semichiuse, come nelle sedi delle più acclamate compagnie dell’era digitale, si avvicendano in uno spazio unico e “aperto”. Consoli e Castelli hanno scelto materiali dai toni chiari (come il legno) ed altri dai toni scuri (come il metallo) intervallati da sprazzi di colore, per le zone di lavoro individuali e per la libreria, così da staccare con la monotona concezione di luogo di lavoro e trovare invece una nuova dimensione, che coniuga impegno e relax, ad esempio con un divano casual. Fiore all’occhiello in questo piano, è l’area meeting, la quale sfrutta la luce naturale proveniente dalla vetrata: lo stile industrial viene rimarcato da tanti “piccoli” dettagli come il grande tavolo da pic-nic che si svolge lungo lo spazio adibito al lavoro comune, sulla quale trovano posto due alberi interni, ad adornare e donare un tocco di naturalità. Salendo al piano superiore, ci si trova nella sala multitasking: arredata con mobili su ruote, la stanza può assumere una conformazione ogni volta differente, a seconda delle esigenze. Anche qui lo stile industriale si riconosce nelle gradinate mobili, create con pannelli di legno chiaro e lamiere stirate e grate in metallo verniciato di nero. Niente è stato lasciato al caso: un’estetica comunicativa e ricercata, per la quale si è scelto di sfruttare la quadricromia tipografica tradizionale CMYK, nella scelta cromatica. Ecco che troviamo il magenta, tono esuberante e allegro, come rivestimento dei cuscini, nelle sedute e in alcune pareti; allo stesso modo anche il giallo si ritrova nei divani, mentre il ciano è il tono che riveste una delle stanze relax. Queste tonalità si amalgamano perfettamente con il nero, colore principe di questo progetto, nella grande parete e negli elementi dei cubicoli e della pavimentazione; senza mai oscurare il resto dello spettro cromatico, ma anzi esaltandolo. Un esperimento multisensoriale, questo progetto, che unisce il mondo della comunicazione e il respiro audace e libero dell’azienda committente.

Testo di Massimiliano Gattoni
Foto di Ottavio Tomasini

Intervento
Gummy Industries office
Luogo
Brescia
Progettisti
Alessandro Consoli, Federico Castelli
Committente
Gummy Industries
Anno di redazione
2017
Anno di realizzazione
2018
Costo
Euro 50.000,00
Dati dimensionali
190 mq (piano terra), 55 mq (soppalco)